Wisinomad il progetto che porta i nomadi digitali in Africa

Quando si parla di Nomad Workers, e in particolare delle località preferite dai Nomad Workers, si parla spesso di sud est asiatico, Canarie, est Europa e un po’ meno di Africa.

Per questo nasce il progetto Wisinomad, che porta i lavoratori nomadi a conoscere tre paesi africani come Ruanda, Botswana e Kenya.

Il progetto prevede una sosta di 30 giorni per ogni paese e i partecipanti verranno ospitati in strutture di coliving con al suo interno coworking per poter lavorare. Il viaggio inizia a Nairobi in Kenya, continua spostandosi a Gaborone in Botswana terminando l’ultimo mese a Kilagi in Ruanda.

 

All’interno del programma sono previsti workshop organizzati da tech hub locali ed escursioni nel weekend per visitare e conoscere meglio ogni paese ospitante.

Il team di Wisinomad è un team multiculturale e multietnico, con persone provenienti da diversi paesi del mondo.

L’obiettivo del team è sì quello di far conoscere e visitare gli incantevoli luoghi come quelli presenti nei tre paesi sopracitati, ma soprattutto quello di far conoscere il nascente mondo tecnologico africano non molto conosciuto.

Link del sito del progetto: wisinomad.com

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi